base dell'Ayurveda

Il significato di Ayurveda è conoscenza della vita. Ci sono due classificazioni delle scuole Hindu, la prima è ASTIKA che racchiude le 6 scuole ortodosse hindu tra cui il Samkhya, la seconda è NASTIKA che racchiude il Buddismo, il Giaianismo, il Carvaka e l'Ajivika.
Nel Samkhya, la più antica scuola di pensiero indiana, viene descritto tutto ciò che ci guida nello yoga e nell'Ayurveda e il suo scopo è quello di aiutarci a trovare, attraverso i suoi insegnamenti, un modo definitivo per liberarci dalle sofferenze. Il Samkhya spiega il processo della creazione con 24 principi cosmici primari TATTVA. Vediamoli insieme:

Continua a leggere

Altra domanda che ricevo spesso. Quanto posso fare pagare un mio trattamento?
Non ho una risposta per questo quesito perché dipende da tanti fattori...spero di aiutarti lo stesso dandoti alcuni spunti su cui riflettere.

➡️Hai fatto un'analisi di mercato? E' importante conoscere la zona dove lavori perché i prezzi di Napoli saranno sicuramente diversi per esempio da quelli di Milano. Quindi non c'è una regola che vada bene per tutti!

Continua a leggere

Una delle domande che ricevo di frequente è... Ma come faccio a lavare i lenzuolini sporchi d'olio? Ecco qualche indicazione che ho scritto per te:

Lasciare a bagno per almeno una notte in acqua FREDDA con carbonato di sodio (2 cucchiai in 10 litri d'acqua circa) e detersivo per i piatti (mezzo bicchiere circa)
Lavare poi in lavatrice con lavaggi lunghi (anche 2 ore) a temperature MAI più alte di 40 gradi (il caldo cuoce e fissa l'olio ai tessuti e addio non ne esci più vivo ). Usa il detersivo che preferisci e aggiungi, nella stessa vaschetta, un pochino di soda da bucato e nella vaschetta dell'ammorbidente mezzo bicchiere di aceto bianco.
Far asciugare lontano da fonti di calore (NO ASCIUGATRICE, NO DIRETTAMENTE AL SOLE)

Continua a leggere

La traduzione letterale del termine sanscrito significa "pulizia dell'acqua". La jala Neti è una tecnica di pulizia molto antica che arriva dalla tradizione indiana.
La Neti, ampolla di ceramica o rame (si trova anche in plastica, ideale per i viaggi per evitare che si rompa) viene riempito con una soluzione salina calda  (un cucchiaino di sale rosa dell'Himalaya in mezzo litro d'acqua) e con questa soluzione le cavità nasali vengono risciacquate in modo che l'acqua salata entri attraverso una narice e si riversi sull'altra.
Nella tradizione yogica, Jala Neti viene eseguita ogni mattina con la routine quotidiana (dinacharya). Per sempre? Assolutamente no, in genere si eseguono cicli di 9 volte più la decima in cui si utilizza il latte tiepido con lo scopo di nutrire e ripristinare le mucose protettive.

Continua a leggere

Ayurveda Online - P.IVA 03543290047
Via Parea 11/C Grinzane Cavour - CN
Tel. 392 0773636 Mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Attività professionale di cui la Legge 14 Gennaio 2013, N°4


©2018 Ayurveda Online - Design by ADVERA Comunicazione